News

Benedetto Della Vedova all’ANSA: Nessuna benevolenza con il M5S, è responsabile al 100% delle politiche di questo governo

(ANSA) – ROMA, 6 MAG – Se qualcuno nel Pd pensa che si possa uscire dalla deriva nazional populista e anti europea dell’Italia non ‘contro’ ma ‘con’ il M5S, sbaglia. Penso che la strategia non funzionerebbe, avvantaggi solo Di Maio e che sopratutto sia sbagliata, infondata, politicamente autolesionista”. Cosi’ il segretario di Piu’ Europa Benedetto Della Vedova commenta le dichiarazioni di Carlo Calenda, che esorta il M5S a “redimersi” e a far cadere il governo.

“Distinguere le responsabilita’ di governo tra leghisti cattivi di destra e grillini buoni di sinistra e’ esattamente la strategia (concordata?) grazie alla quale Salvini e Di Maio stanno monopolizzando l’informazione e sbancando i sondaggi – prosegue Della Vedova -. Avallare, specularmente a quanto fa FI con la Lega, l’idea di futuri scenari benevoli nei confronti del figliol prodigo pentastellato per un governo di sinistra e’ un errore per chi voglia rappresentare non solo l’opposizione, ma l’alternativa a questa maggioranza. Il M5S e’ corresponsabile al 100% di ciascuna singola scelta di questa maggioranza, sull’economia e sulla politica estera, sulla legittima difesa o sui migranti. Mettiamola cosi’: ‘questo o quello, per me pari sono'”.

Condividi su