News

Altri 400 milioni ad Alitalia? E mo’ basta!

Di Piercamillo Falasca

L’ennesimo prestito ponte ad Alitalia per mantenere una azienda nei fatti decotta è semplicemente scandaloso. Dopo i 900 milioni del 2017, già bruciati senza che nulla sia cambiato, i 400 milioni stanziati dal Consiglio dei Ministri di ieri fanno volare altri soldi degli italiani, non gli aerei.

Alitalia ha un valore enorme in prospettiva: lasciamola fallire, in modo che possa essere acquistata da altri investitori e orientata a una nuova strategia.

Ci appelliamo a Italia Viva: citando Matteo Renzi sul caso delle fondazioni, non fate i liberali di giorno e gli statalisti di notte, come ieri durante il consiglio dei ministri. In Parlamento ci aspettiamo che non votiate il decreto.

Condividi su