News

Spionaggio russo in Italia. Basta con le ingerenze di Putin in Ue

di Simona Viola
La vicenda dello spionaggio russo in Italia mostra in modo sempre più evidente le ingerenze di Mosca nella vita democratica dei paesi europei.
Attraverso le interferenze nei processi elettorali e la propaganda fondata sulle fake news, il regime putiniano mira a dividere ed indebolire l’Unione europea che rappresenta il simbolo dello stato di diritto e della liberaldemocrazia, le bestie nere di Putin. Una rinnovata alleanza euroatlantica in nome della difesa e della promozione dei principi di libertà e democrazia è la migliore risposta agli autocrati e ai regimi totalitari che puntano ad espandere la loro egemonia in modo sempre più aggressivo. Più Europa è impegnata a sostenere il governo Draghi nella sua netta scelta euroatlantica e nella sua prospettiva di accelerare il processo di integrazione europea.
Condividi su