News

Con il Fondo Impresa Donna il governo si fa attivo promotore di inclusione, parità e coesione

Di Rita Di Sano

Queste sono le notizie che ci fanno ben sperare sulla concreta volontà del nostro governo di farsi attivo promotore di inclusione, parità e coesione.

Il Fondo Impresa Donna ha infatti l’obiettivo di rafforzare gli investimenti e i servizi a sostegno dell’imprenditorialità femminile, di incentivare la partecipazione delle donne al mondo delle imprese, di supportare le loro competenze e creatività per l’avvio di nuove attività imprenditoriali e la realizzazione di progetti innovativi, attraverso contributi a fondo perduto e finanziamenti agevolati.

Il Fondo è istituito con un finanziamento iniziale di 40 milioni di euro, ai quali si aggiungeranno le risorse PNRR, 400 milioni, destinate all’imprenditoria femminile.

Il decreto interministeriale è stato firmato anche dal Ministro dell’economia e delle finanze e dal Ministro per le pari opportunità e la famiglia. Sarà quindi inviato alla Corte dei Conti per la registrazione.

Condividi su