News

È nata la federazione tra Più Europa e Azione

E’ nata la federazione tra +Europa e Azione!

Il patto federativo, siglato a Roma dal segretario di +E, Benedetto Della Vedova, e il leader di Azione, Carlo Calenda, prevede un rafforzamento del coordinamento delle attività politiche sia a livello parlamentare che nella società civile, nel rispetto delle rispettive caratteristiche programmatiche e identitarie, e l’impegno a presentare liste comuni alle prossime elezioni politiche.

La firma dell’accordo è stata anche l’occasione per annunciare che +Europa presenterà il comitato “Tutti Sì” per i referendum cannabiseutanasia e giustizia.

“Europeisti, riformatori, liberaldemocratici ed ecologisti pragmatici: ecco chi siamo. Quella di riunirsi in federazione non e’ una decisione estemporanea, abbiamo cominciato a discutere 2-3 anni fa, abbiamo unito le forze parlamentari e fatto le scelte di base della politica insieme, abbiamo valori e aspirazioni comuni. Rimaniamo soggetti distinti ma diamo un segnale in una politica italiana caratterizzata da separazioni e frazionismo”, ha spiegato Benedetto Della Vedova.

Secondo Emma Bonino: “la federazione fra Azione e +Europa fa da apripista a un rapporto di raggruppamento del campo democratico europeista: magari anche altri usciranno dal limbo e decideranno dove schierarsi”.

“Questa federazione – ha aggiunto Riccardo Magi – nasce dalla richiesta di moltissimi giovani che vedono in questi due partiti una speranza per avvicinarsi alla Politica. Siamo e saremo i rompiscatole del Parlamento sulle tematiche della giustizia, libertà economica e della legalità”.

Clicca qui per leggere il testo dell’accordo di federazione tra Più Europa e Azione.

 

Condividi su