Comunicati

Elezioni, Della Vedova: Ogni voto fuori dalla coalizione è a nazionalisti xenofobi

“L’apertura della campagna elettorale di +Europa con Emma Bonino, alla Presenza di Calenda e Gentiloni, è stata un grande successo e ci ha dato la forza e l’entusiasmo per raggiungere l’obiettivo di un risultato elettorale che vada ben oltre la soglia che consente di avere eletti. I sondaggi mostrano una progressione molto positiva: lo sforzo principale che dobbiamo compiere nelle prossime quattro settimane è quello di fare sapere a tutti che esiste la lista +Europa con Emma Bonino e che la si può votare”. Lo scrive su Facebook il sottosegretario agli Esteri, Benedetto Della Vedova, di +Europa con Emma Bonino. “I nazionalisti usano l’Unione Europea e gli immigrati come capri espiatori da indicare al pubblico ludibrio per un progetto politico di ritorno al passato, di sovranità nazionale e immigrazione zero; un progetto demagogico, impossibile, pericoloso e dannoso per l’Italia. Ma il rischio della loro vittoria elettorale – sottolinea Della Vedova – è concreto e questo ci ha spinto all’apparentamento con la lista del PD. Votare +Europa significa opporsi nel modo più efficace ai progetti nazionalisti e xenofobi. Votare fuori dalla coalizione – conclude Della Vedova – è un favore oggettivo a Salvini e Di Maio”.
Condividi su