CANDIDATI ELEZIONI EUROPEECircoscrizione Italia meridionale

Raimondo Pasquino

Raimondo Pasquino

Professore emerito nell’Università di Salerno, ne è stato Preside di Facoltà di Ingegneria e Rettore per oltre 12 anni. È stato Sindaco di San Giorgio a Cremano. Per l’intera ultima consiliatura conclusasi nel 2016 ha ricoperto il ruolo di Presidente del Consiglio Comunale di Napoli. Ha ricoperto l’incarico di Presidente dell’Agenzia regionale per le Universiadi (A.r.u.).

Mail: rpasquino@unisa.itfacebook.com/raimondopasquino

Alessandra Senatore

Alessandra Senatore

Laureata in Sociologia economica, organizzativa e del lavoro. Esperta di processi d’innovazione nella Pubblica Amministrazione, di sviluppo locale e marketing territoriale. Sono stata consulente e Project manager presso amministrazioni centrali, come l’Agenzia del Demanio e l’Agid, e per Enti locali tra cui Regione Siciliana e Città metropolitana di Roma Capitale. Attualmente sono Presidente del Consiglio Comunale di Pellezzano (Salerno). Sposata e mamma di un bambino di 5 anni.

e-mail: alessandrasenatore@yahoo.it –  facebook: facebook.com/senatoreale – profilo facebook.com/alessandra.senatrice

Michele Abbaticchio

Michele Abbaticchio

Dirigente, Esperto di Fondi comunitari, docente. Sindaco di Bitonto (Ba) dal 2012 (riconfermato nel 2017 con oltre il 60%) ha portato la sua città a essere uno dei primi comuni di Puglia in fatto di reperimento di fondi europei e fra le finaliste al titolo di Capitale Italiana della Cultura 2020. Vicesindaco della città metropolitana di Bari dal 2016. Vicepresidente associazione nazionale anti-mafia ‘Avviso Pubblico’. Tra i fondatori di Italia in Comune, è stato Coordinatore regionale per la Puglia, incarico che lo ha portato ad aggregare oltre 100 amministratori cittadini e che ha recentemente lasciato in virtù della elezione a Vicecoordinatore nazionale. Oggi, candidato all’Europarlamento con la lista che aggrega Italia in Comune, +Europa e PDE.

Alfonso Pisicchio

Alfonso Pisicchio

Docente dell’Accademia di Belle Arti di Bari e assessore all’Urbanistica della Regione Puglia. Mi candido al Parlamento europeo con la tenacia di un amministratore locale per portare in Europa le istanze del Sud. Mi impegnerò affinché l’UE rafforzi le nostre protezioni, sicurezze e libertà; guardi alla giustizia sociale; difenda l’ambiente e il clima; tassi equamente le multinazionali; sia protagonista nel campo dell’innovazione tecnologica; sia più democratica e riavvicini a sé i cittadini europei, coinvolgendoli nelle decisioni più importanti.

Francesco Galtieri

Francesco Galtieri

Francesco Galtieri è membro della Segreteria politica e della Direzione nazionale di +Europa. Ha 41 anni, è cresciuto a Matera e ha trascorso 18 anni tra Stati Uniti, Africa e vari paesi europei. Ph.D. in African Studies presso l’Università di Napoli “L’Orientale”, è attualmente consulente per le Nazioni Unite e svolge attività accademica di ricerca per l’Università Federico II di Napoli e insegnamento presso la LUISS di Roma. È autore di diversi libri e articoli in materia di relazioni internazionali. Parla correntemente inglese, francese, portoghese, spagnolo, e ha un’ottima conoscenza del tedesco.

Sito: francescogaltieri.it mail: francescogaltieri.piueuropa@gmail.com Facebook: facebook.com/FGaltieri Twitter: @f_galtieri Instagram: @f_galtieri

LinkedIn: https://www.linkedin.com/in/francesco-galtieri

Simona Russo

Simona Russo

Ho 34 anni, dal 2013 vivo e lavoro a Bruxelles. Sono nata a Napoli e per motivi di studio mi sono trasferita prima in Francia a Tolosa, per il progetto Erasmus e poi a Milano dove mi sono laureata in Scienze politiche e di Governo. A Bruxelles lavoro per il segretariato del gruppo dei socialisti e democratici al Parlamento Europeo, nello specifico per la piattaforma del gruppo S&D chiamata Forum progressista mondiale (Global Progressive Forum) insieme ad Enrique Guerrero Salom, presidente della piattaforma ed europarlamentare del PSOE (Partito Socialista Spagnolo). In questi anni ho lavorato per rafforzare i rapporti delle forze socialiste europee con le forze socialiste nel mondo, mantenendo vivo il dialogo tra i socialisti e democratici europei e le organizzazioni della società civile e il mondo sindacale europeo e internazionale. Ho seguito diversi dossier che avevano come priorità la difesa dei diritti umani, delle minoranze etniche e di genere, la difesa dei diritti dei lavoratori e la cooperazione tra i paesi del sud del mondo. Sono Iscritta al PSI dal 2010. Nel partito ho ricoperto alcuni incarichi. Membro del Consiglio Nazionale, ho fatto parte della Direzione Nazionale e in questi anni ho lavorato nel Dipartimento esteri occupandomi dei rapporti con il PSE (Partito Socialista Europeo) come mebro del team di coordinamento. Faccio parte del team della Fondazione Salvador Allende con sede a Santiago del Cile. Per la Fondazione seguo diversi progetti con i partner europei e amo definirmi “allendista” convinta. Sono profondamente legata alla mia terra, il Meridione di Italia, a cui ho sempre dedicato e continuerò a dedicare forte attenzione. C’è bisogno di più Sud in Europa e di più Europa nel Sud. Mi impegno a dare voce ai giovani e ai meno giovani della nostra terra piena di potenzialità e di talenti. Il nostro Sud non può e non deve restare nell’ombra.

facebook.com/scriviRussotwitter.com/simonitaruinstagram.com/simona.russowww.simonarusso.eu

Nicola Di Palma

Nicola Di Palma

Avvocato di professione, con studi in Canosa di Puglia e Bari. Nasce a Canosa di Puglia il 10.7.1974, sposato con Alessandra, imprenditrice nel settore “wedding & luxury event”, padre di Costanzo e Gabriele. Consegue la Laurea in Giurisprudenza all’Università degli Studi di Bari nel 2001. Esordisce in ambito politico nel 2007 presentandosi come candidato al Consiglio Comunale nelle fila di Forza Italia, risultando il più suffragato tra 658 candidati in tutto il Comune con 409 preferenze. Nell’anno 2009 si candida al Consiglio Provinciale per la nuova provincia BAT (Barletta – Andria – Trani) ottenendo anche qui, nelle file del PDL (Popolo delle Libertà) una nuova conferma, essendo stato il primo degli eletti in tutta la provincia con il 38,46 % delle preferenze del collegio assegnatogli. Nell’anno 2012, nuovamente si ripresenta quale candidato al Consiglio Comunale del suo paese sempre nelle fila del PDL, unico tra 552 candidati, ad aumentare i propri consensi (426 preferenze, pari al 13% rispetto al totale preferenze ottenute dall’ intera coalizione PDL) a differenza di tutta la coalizione, che vede diminuire in maniera eclatante e scandalosa i propri consensi. Nel 2013 aderisce al gruppo del Senatore Massimo Cassano – sottosegretario al Lavoro e Politiche Sociali – che lo nominerà nel 2016 a capo segreteria. Nel 2017 in occasione delle amministrative, accetta una nuova sfida costituendo una lista civica “Canosa Popolare” che arriva terza sulle 21 liste presenti alla competizione elettorale, e vede raggiungere 471 consensi popolari portandosi primo nella sua lista e terzo nell’intero Comune su circa 500 candidati.

facebook.com/nicoladipalma

Daniela Aiuto

Daniela Aiuto

Sono nata in Svizzera ma cresciuta in Abruzzo, ho 43 anni e sono una mamma di 4 bambini. Ho studiato in Abruzzo, a Pescara, dove mi sono laureata con lode in Restauro architettonico nel 2002. Sono architetto e per circa 10 anni ho esercitato la libera professione a Vasto, la mia città. Deputata al Parlamento europeo dal 2014, a Bruxelles mi sono occupata di Trasporti e di Diritti delle Donne, partecipando attivamente a tutte le attività parlamentari. La mia attività politica è cominciata con il Movimento 5 Stelle, dal quale sono uscita volontariamente lo scorso autunno. Nell’ambito dei trasporti, mi sono sempre impegnata a favore della mobilità sostenibile, del trasporto collettivo, della tutela dei territori, ma anche per favorire lo sviluppo infrastrutturale del Mezzogiorno d’Italia, sia dal punto di vista del trasporto ferroviario, sia per quanto riguarda l’implementazione delle infrastrutture stradali. Sono stata relatrice di tre importanti file legislativi in Commissione Trasporti: Sicurezza dei Passeggeri Marittimi, Trasporto Merci Combinato e Sicurezza delle Infrastrutture Stradali, giungendo in due casi su tre alla conclusione dei negoziati con il Consiglio europeo. Sui territori ho promosso per tutto il mandato convegni informativi sui Fondi europei diretti ed indiretti, promuovendo anche la formazione della figura professionale dell’europrogettista, tramite la istituzione di workshop formativi di primo e secondo livello, con l’ausilio di un professionista internazionale.

Mail: danaiuto@gmail.comfacebook.com/danielaaiutotwitter.com/DanielaAiutoinstagram.com/daniela_aiuto – Sito web www.danielaaiuto.it

Raffaello Adesso

Raffaello Adesso

Nato a Battipaglia il 10 settembre del 1983, è residente a Battipaglia. Diplomato presso il liceo economico aziendale nel 2001 con 96/100. È imprenditore nella distribuzione di elettronica di consumo. Dal 2001 è impegnato nel sociale in Campania con varie associazioni di volontariato.

Serena Del Negro

Serena Del Negro

Donna, medico, moglie e madre di tre figli, Serena Del Negro è nata a Catanzaro nel 1981, ha studiato medicina e chirurgia all’Università Magna Graecia di Catanzaro e si è laureata nel marzo del 2006 all’età di 24 anni. Successivamente si specializza in Ginecologia ed Ostetricia. Dal 2011 si dedica alla sua crescita professionale. Nel 2012 diventa coordinatrice di un progetto regionale per lo sviluppo di una rete di formazione del personale sanitario nel trattamento mininvasivo delle patologie ginecologiche. Responsabile del Centro privato di Procreazione medicalmente assistita di primo livello di Catanzaro, attualmente dirigente medico di Ginecologia ed Ostetricia presso l’Ospedale del Basso Jonio. Ha partecipato a diverse iniziative per la sensibilizzazione alla prevenzione della salute della donna. Ha pubblicato diversi articoli su riviste scientifiche internazionali.

Loredana di Lorenzo

Loredana di Lorenzo

Nata a Francavilla al mare nel 1955, laureata nel 1980 in Architettura e nel 1995 in Pianificazione Territoriale e Urbanistica, libero professionista dal 1981. 1992 Consigliere comunale a Francavilla al mare, 1996/1997  Presidente del Consiglio comunale. 2003/2009  Presidente Regionale del Partito “Democrazia e Libertà-La Margherita” Abruzzo. 2006/2009 Presidente della “Ferrovia Adriatica Sangritana”. Attuale Componente delegazione Italia  PDE  – Presidente Francesco Rutelli.

Rossella Fasulo

Rossella Fasulo

Dottore chimico e informatore medico scientifico. Laurea in Chimica conseguita all’Università degli Studi di Napoli “Federico II”; ha collaborato con il gruppo di ricerca diretto dal Prof. Matteo Adinolfi e dal Dott. Alfonso Iadonisi presso la stessa Università ed è stata assegnista di ricerca presso il Consiglio Nazionale delle Ricerche – Istituto di Biostrutture e Bioimmagini –  di Napoli. Dal 2013 è Consigliere e dal 2014 Consigliere Segretario presso l’Ordine Regionale dei Chimici e dei Fisici della Campania, Referente della Commissione Sanità ed Affari Regolatori; Per lo stesso Ordine è delegata Pari Opportunità e componente della Commissione Pari Opportunità della Regione Campania, Componente dell’Osservatorio Comunale per la Sanità e la Salute, nonché Vicepresidente area Sanità del CUP, Consulta Unitaria Interprofessionale Napoli e Campania “Maurizio de Tilla”.

Arnaldo Gadola

Arnaldo Gadola

Avvocato penalista del Foro di Santa Maria di Capua Vetere. È titolare dello Studio Legale Avv. Arnaldo Gadola. È iscritto nell’Ordine dei Giornalisti (elenco Pubblicisti) dal 1993. È stato corrispondente di vari quotidiani,  editore e direttore responsabile di alcune testate.

Marco De Andreis

Marco De Andreis

Nato a Roma nel 1955. Dirigente all’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Laureato in Scienze Sociali e in Filosofia. Tra il 1980 e il 1995 mi sono occupato di relazioni internazionali, soprattutto disarmo e sicurezza, in alcuni dei principali centri studi italiani e stranieri. Dal 1995 al 2000 sono stato funzionario della Commissione europea, consigliere di Emma Bonino. Da allora mi occupo di integrazione europea e politica economica, italiana ed europea. Nel 2005-2006 sono stato consigliere dell’allora ministro per le politiche comunitarie, Giorgio La Malfa. Faccio parte del Consiglio Scientifico dell’Unione Scienziati per il Disarmo, della direzione di Radicali Italiani e della segreteria di +Europa.

marco.deandreis@gmail.com   –    facebook.com/marco.deandreis.526

 

Silvja Manzi

Silvja Manzi

Nata a Foggia nel 1973. Vive a Torino ed è consulente editoriale. Da novembre 2018 è Segretaria nazionale di Radicali Italiani. Da gennaio 2018 è tesoriere e amministratrice di +Europa. Militante radicale dal 1991. Ha da allora partecipato a tutte le campagne referendarie e per i diritti civili. È stata assistente personale di Marco Pannella e collaboratrice parlamentare di Olivier Dupuis negli anni della sua segreteria del Partito Radicale Transnazionale. Nel 2001, con Olivier Dupuis, ha organizzato una manifestazione nonviolenta in Laos per chiedere conto della scomparsa di cinque leader studenteschi laotiani e, con altri quattro militanti radicali, ha trascorso due settimane in carcere prima di essere espulsa dal Paese, dopo un processo sommario. A Torino, con l’Associazione radicale Adelaide Aglietta, ha, fra l’altro, promosso iniziative politiche sulla laicità e contribuito al successo delle delibere comunali di iniziativa popolare sull’Anagrafe Pubblica degli Eletti, sulla trasparenza delle nomine, sul Testamento Biologico e sulle Unioni Civili, e coordinato in Piemonte le campagne referendarie su Eutanasia legale, regolamentazione Cannabis e immigrazione. È stata coordinatrice, per il Piemonte, dei Membri individuali dell’ALDE Party (Alleanza dei Liberali e Democratici Europei). È membro del Comitato Diritti Umani della Regione Piemonte.

silvjamanzi@gmail.com – facebook.com/silvjamanzi@silvjamanziInstagram @silvjamanzi

Lucia Manciero

Lucia Manciero

Lucia Manciero vive tra Amalfi, dove ha conseguito la Maturità Classica, e Agropoli, dove lavora in BuSITAlia Campania Gruppo FFSS come Addetta alla Verifica e Controllo. Laureata in Scienze del Servizio Sociale, vicina al mondo del volontariato, ricopre un ruolo di coordinamento all’interno del sindacato di categoria ponendosi come obiettivo le giuste condizioni lavorative nonché l’affermazione e la salvaguardia dei diritti delle donne sui luoghi di lavoro. In BuSITAlia è membro del Comitato Pari Opportunità.

Email: luciana.manciero@gmail.comfacebook.com/LucianaMancieroinstagram.com/Luciana.Manciero

Luciano Monticelli

Luciano Monticelli

Luciano Monticelli è nato a Pineto, dove ha preso parte per anni all’amministrazione comunale della città adriatica come consigliere comunale e assessore prima e sindaco poi, per due legislature consecutive. Dopo aver rivestito il ruolo di Delegato Nazionale Anci per il Demanio Marittimo, dal 2014 al 2019 è stato consigliere di maggioranza in Regione Abruzzo, occupandosi di Politiche Europee e Cooperazione Internazionale come presidente della IV Commissione consiliare, oltre ad essere Facilitatore delle Aree Interne e Delegato alla Cultura.

Claudia Stomeo

Claudia Stomeo

Ho 43 anni, sono salentina, con mio marito ho un’azienda che si occupa di comunicazione e marketing di prossimità. Non ho figli anche se spero ancora di averne. Il mio impegno in +Europa inizia da quando è stato costituita e mi sono impegnata in ogni fase della sua crescita e trasformazione in vero partito, cercando di contribuire con idee e progettualità. Prima di questa avventura non mi ero mai esposta in prima persona, sebbene non abbia mai nascosto la mia simpatia per il PD renziano e per i temi cari a Radicali Italiani. Partecipo al civismo cittadino: i temi che mi appassionano sono i diritti civili e spaziano dai diritti della comunità LGBTQI* a quelli delle donne, dalla discriminazione etnica al rispetto per “Caino”, sia esso una persona in stato di detenzione, una prostituta, una persona ai margini della società. Per lavoro sono in contatto diretto con le difficoltà delle micro e piccole imprese, partite IVA e autonomi, cioè di quel tessuto economico che con le tasse sostiene, insieme alla grande industria, il sistema economico italiano. A questi temi dedico passione, impegno e studio. Ciò che auspico per l’Europa futura e possibile sono una piena Cittadinanza Europea e la nascita degli Stati Uniti d’Europa.