Informativa privacy

Created with Sketch.

Informativa ai sensi degli artt. 13 e 14 del REGOLAMENTO (UE) 2016/679
Il Titolare del trattamento, associazione Più Europa (il “Partito” o il “Titolare”), Via Santa Caterina da Siena 46, (00186) Roma, email info@piueuropa.eu, la informa in merito al trattamento dei suoi dati.

1) Finalità del trattamento cui sono destinati i dati personali nonché base giuridica del trattamento
Il trattamento dei Suoi dati personali di cui siamo in possesso o che Le saranno richiesti o che ci verranno comunicati è svolto e sarà svolto per le seguenti finalità:
a) gestione della sua partecipazione alle attività derivanti dalla sua iscrizione al Partito. Rientrano in tale fattispecie le comunicazioni, tramite le coordinate di contatto da Lei fornite compresi strumenti automatizzati, di servizio e in merito alle attività del Partito quali iniziative politiche, attività di propaganda elettorale di Più Europa, di suoi candidati ad elezioni amministrative, politiche o europee, o di sue articolazioni territoriali (es. club), gestione delle Sue donazioni;
b) adempimento di un obbligo legale, amministrativo e fiscale, quale ad esempio la gestione della quota di adesione al Partito o di una donazione;
c) difesa di un diritto del Partito in sede giudiziaria;
d) comunicazione dei Suoi dati a partiti e/o organismi politici alleati o altrimenti collegati al Partito per la gestione di iniziative comuni.
Per le indicate finalità, i Suoi dati personali sono rispettivamente trattati sulla base:
a) del rapporto contrattuale instaurato tra il Titolare e l’interessato
b) sull’obbligo di adempimento di obblighi legali da parte del Titolare
c) sulla necessità del trattamento ario per accertare, esercitare o difendere un diritto in sede giudiziaria;
d) del Suo consenso.
L’informazione relativa alla sua adesione al Partito – idonea a rivelare le sue opinioni politiche – è effettuata per il perseguimento degli scopi statutari del Partito, sulla base dell’art. 9, comma 2 lett. d) del GDPR.
Nome, cognome, indirizzo e-mail , indirizzo completo e cap di residenza sono necessari per il perseguimento delle suddette finalità e il loro mancato conferimento renderà impossibile – a seconda dei casi – l’attivazione o l’esecuzione del rapporto contrattuale associativo. La mancanza degli altri dati non avrà conseguenze.

2) Categorie di dati personali trattati
Data anagrafici, nazione di residenza, indirizzo completo, occupazione, coordinate di contatto anche elettroniche, quote sociali, coordinate bancarie legate al pagamento delle quote sociali, documentazione attinente alla Sua partecipazione alle attività dell’Associazione ed agli atti istituzionali, qualità di iscritto al Partito.

3) Fonte da cui hanno origine i dati personali
I dati sono di norma raccolti presso l’interessato.
Le coordinate bancarie e i relativi dati anagrafici ci sono comunicati dagli istituti di credito nel caso in cui la quota associativa pervenga tramite tale modalità.

4) Destinatari/categorie di destinatari dei dati personali
Per le finalità sopra indicate il Titolare comunica alcuni dati:
(i) agli autorizzati al trattamento, appartenenti alle categorie degli addetti amministrativo-contabili, degli addetti all’organizzazione delle iniziative del Partito e degli addetti alla comunicazione
(ii) a società e professionisti che intervengono nei processi del Partito, quali consulenti e professionisti incaricati per la corretta esecuzione degli obblighi contrattuali o per fare valere diritti, interessi, pretese nascenti dal contratto, ad assicurazioni, a servizi postali e spedizionieri, a studi legali;
(iii) a 3DNA Corp., dba, con sede in 750 W. 7th Street, Suite 201, Los Angeles, California 90017-9997, USA, società che gestisce il software “NationBuilder”, piattaforma informatica gestionale utilizzata dal Partito
(iv) ad Amministrazioni dello Stato, Enti pubblici e privati, anche a seguito di ispezioni e verifiche;
(v) a soggetti che possono accedere ai Suoi dati in forza di disposizioni di legge o di normativa secondaria o comunitaria.
(vi) a partiti e/o organismi politici alleati o altrimenti collegati al Partito.
Viene indicata solo la categoria dei destinatari, in quanto oggetto di frequenti aggiornamenti e revisioni. Pertanto, Lei potrà richiedere l’elenco aggiornato dei destinatari terzi contattando il Titolare del trattamento all’indirizzo e-mail sopra indicato.
I Suoi dati personali saranno temporaneamente conservati nei database del Titolare e saranno trattati esclusivamente da parte di soggetti a ciò autorizzati. A questi ultimi saranno fornite apposite istruzioni sulle modalità e finalità del trattamento. Tali dati non saranno inoltre comunicati a terzi, salvo quanto sopra previsto e, in ogni caso, nei limiti ivi indicati.

5) Trasferimento dei dati personali verso un Paese terzo
I Suoi dati personali verranno trasferiti – in concomitanza con l’uso della piattaforma gestionale NationBuilder – in Paesi al di fuori dell’Unione Europea. Ciò avverrà sulla base di garanzie adeguate espresse nell’accordo vigente tra il Partito e 3DNA Corp. (“DPA”), che rispecchia le clausole tipo di protezione dei dati adottate dalla Commissione Europea ai sensi dell’art. 46.2, lett. c).

6) Periodo di conservazione dei dati personali o criteri utilizzati per determinare tale periodo
I suoi dati verranno conservati per il tempo necessario all’adempimento delle obbligazioni precontrattuali/contrattuali e comunque fino al termine delle attività causato dallo scioglimento del Partito.
I dati necessari per l’adempimento di obblighi normativi saranno conservati per dieci anni dal momento della raccolta e, comunque, non oltre i termini fissati dalla legge per la prescrizione dei diritti. Questi termini potranno essere prorogati se necessario in occasione di contenziosi, richieste delle autorità competenti o ai sensi della normativa applicabile.

7) Diritti dell’interessato
Per esercitare i Suoi diritti può rivolgersi al Titolare alle coordinate di contatto sopra riportate L’interessato ha diritto:
. di revocare il consenso per la finalità 1) lett. d) in qualsiasi momento;
. qualora ritenga che il trattamento dei suoi dati avvenga in violazione di quanto previsto dal GDPR, di proporre reclamo all’Autorità nazionale di supervisione dello stato membro dell’Unione Europea in cui l’Interessato ha la propria residenza abituale o luogo di lavoro od ove sia avvenuta l’asserita violazione del suo diritto (nel caso tale Stato sia l’Italia, il soggetto cui potrà rivolgersi è l’Autorità Garante per la protezione dei dati personali) o di adire le opportune sedi giudiziarie (art. 79 del GDPR).

Inoltre, l’interessato può in qualsiasi momento e gratuitamente esercitare i seguenti diritti nei confronti del Titolare:
Diritto di accesso: permette di ottenere dal titolare/contitolare del trattamento la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che riguardano l’interessato e in tal caso, di ottenere l’accesso ai dati personali e alle seguenti informazioni: (i) finalità del trattamento; (ii) categorie di dati personali in questione; (iii) destinatari o categorie di destinatari a cui i dati personali sono stati o saranno comunicati, in particolare se destinatari di paesi terzi o enti internazionali di diritto pubblico; (iv) quando possibile, periodo di conservazione dei dati personali previsto oppure, se non è possibile, i criteri utilizzati per determinare tale periodo; (v) diritto di proporre reclamo a un’autorità di controllo
Diritto di rettifica: permette di ottenere la rettifica/integrazione dei dati personali inesatti/incompleti
Diritto alla cancellazione: permette di ottenere la cancellazione dei dati personali se: (i) non sono più necessari rispetto alle finalità per le quali sono stati raccolti e successivamente trattati; (ii) sono trattati illecitamente; (iii) il titolare deve cancellarli per adempiere ad un obbligo legale.
Diritto di limitazione di trattamento: permette di ottenere la limitazione (cioè il contrassegno dei dati personali conservati con l’obiettivo di limitarne il trattamento in futuro) del trattamento dei dati personali quando ricorre una delle seguenti ipotesi: (i) se l’interessato ne contesta l’esattezza, per il periodo necessario al titolare per verificare l’esattezza di tali dati personali; (ii) in caso di trattamento illecito dei dati personali (iii) se il titolare ha la necessità che i dati personali vengano trattati per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria, pur non essendo necessari per le finalità originarie del trattamento.
Diritto alla portabilità dei dati: permette di ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico, nei casi previsti dalla normativa e limitatamente ai dati forniti dall’interessato al Titolare, i dati personali che riguardano l’interessato e analogamente il diritto di trasmettere tali dati a un altro titolare del trattamento.