Segreteria

Benedetto Della Vedova

Benedetto Della Vedova

Segretario

Nato a Sondrio nel 1962, laureato alla Bocconi, economista, è stato ricercatore presso l’Istituto per l’Economia delle fonti di energia e presso l’Istituto di ricerca della Regione Lombardia. Ha scritto per il Sole24Ore, Corriere Economia e Foglio ed è stato collaboratore di Radio Radicale. Dirigente e deputato europeo radicale, è stato Presidente dei Riformatori Liberali e capogruppo di Futuro e Libertà per l’Italia alla Camera dei Deputati. Senatore eletto con Scelta Civica nella XVII legislatura, è stato sottosegretario agli Affari Esteri dal 2014 al 2018. Da presidente di Forza Europa è stato tra i promotori di +Europa, di cui è stato eletto segretario nel gennaio 2019.

sito: benedettodellavedova.eu  –   facebook: facebook.com/BenedettoDellaVedovaOfficial/  –  twitter: @bendellavedova –  istagram: @benedettodellavedova/?hl=it

Costanza Hermanin

Costanza Hermanin

Vicesegretario

Sono nata a Firenze nel 1981. Sono cresciuta in una famiglia di scienziati forestali, da cui ho ereditato l’interesse per ambiente e sostenibilità. Ho lasciato l’Italia a 21 anni, grazie al programma Erasmus, e ho terminato i miei studi sia all’Università di Firenze, sia a SciencesPo Paris. Ha lavorato a Parigi, Bruxelles, Berlino e negli Stati Uniti, per organizzazioni internazionali governative e non: Open Society Foundations, World Bank Institute, Commissione europea e il Ministero degli Esteri francese. L’obiettivo era riportare in Italia ciò che avevo imparato all’estero e l’occasione è arrivata nel 2016 con un incarico presso il Gabinetto del Ministro della Giustizia. Insegno il funzionamento dell’Unione europea a studenti universitari in università Italiane ed estere. Ho un dottorato di ricerca dell’Istituto Universitario Europeo e sono stata beneficiaria di una Fullbright fellowship a Columbia University e all’University of California di Berkeley. Ho partecipato alla fondazione delle associazioni RENA, Women in International Security Italia, e Kora. Sono membro della Segreteria e della Direzione di +Europa, del Comitato Nazionale di Radicali Italiani e coordinatrice del gruppo +Europa Firenze. Sono un’appassionata di montagne.

sito: www.costanzahermanin.eu –  facebook: facebook.com/CostanzaHermaninEU/  –  twitter: @CostHermanin  – instagram: costanzahermanin

Piercamillo Falasca

Piercamillo Falasca

Vicesegretario

Giordano Masini

Giordano Masini

Coordinatore della Segreteria

Federico Eligi

Federico Eligi

Fabrizio Ferrandelli

Fabrizio Ferrandelli

Sono nato a Palermo alla fine dell’estate di trentotto anni fa, sono il papà di Bruna (6 anni) e Aurelia (2 anni). Ho cominciato a far politica al liceo, ho continuato all’università e per me vuol dire, ancora oggi, molto più di una carica o di un ruolo: passione, partecipazione e libertà a sostegno di idee e di progetti concreti per la nostra terra che non vuole elemosine, non vuole promesse, ma merita lavoro e sviluppo reale e sostenibile. L’ho imparato sul campo, dal comitato contro la privatizzazione dell’acqua alle azioni di recupero del territorio e delle sue risorse, lavorando insieme ai volontari e agli amici nei quartieri del centro storico, tra Ballarò e la Kalsa. Da qui è nata la realtà del Centro delle Culture Ubuntu di cui sono fondatore e che oggi, ormai in autonomia, fa da piccola ambasciata dei diritti umani a Palermo offrendo assistenza e ascolto a chi ne ha bisogno. Sono stato deputato dell’Assemblea Regionale Siciliana, Vicepresidente della Commissione Antimafia: ho denunciato l’abbassamento della tensione etica e morale, mi sono dimesso rinunciando a tutti i privilegi. Oggi sono consigliere comunale della mia città e leader del movimento Coraggiosi, che ho fondato. Oggi, con il mio gruppo, siamo al lavoro per ricostruire un presente dignitoso e sereno per la nostra terra. Oggi dobbiamo difendere i nostri diritti e contare di più in Europa.

Mail: fabrizio.ferrandelli@gmail.comtwitter.com/Ferrandellifacebook.com/FabrizioFerrandellihttps://instagram.com/ferrandelli

Michele Governatori

Michele Governatori

Marco Taradash

Marco Taradash

Marco Taradash è nato a Livorno nel 1950. Dopo la maturità classica ha frequentato gli studi universitari alla Facoltà di Filosofia di Pisa, e i corsi economico-sociali del Ceses di Venezia. Nel 1968 si iscrive alla Gioventù Liberale, quindi aderisce al Partito Radicale. Alla fine del 1979 dà l’avvio a “Stampa e Regime”, la rassegna stampa di Radio Radicale che ha curato fino al 1989. Grazie a Stampa e Regime ha anche ottenuto uno dei più noti premi giornalistici italiani, “Il Premiolino”. Nel 1987 fonda il Coordinamento Radicale Antiproibizionista (CORA), nel 1989 viene eletto nel Parlamento europeo con la Lista Antiproibizionista e poi alla Camera dei Deputati prima con i radicali nel 1992, e poi con i Riformatori radicali alleati con Forza Italia diventando Presidente della Commissione di vigilanza sulla Rai. Nel 1995 lascia la Lista Pannella per divergenze sulla linea politica e fonda la Convenzione Per la Riforma Liberale, che porterà in Parlamento con Forza Italia alcuni fra i protagonisti della cultura liberale del tempo: Lucio Colletti, Piero Melograni, Marcello Pera, Giorgio Rebuffa Saverio Vertone, Renato Brunetta. Nel 1996 viene eletto di nuovo alla Camera nelle liste di Forza Italia, che abbandona nel 1999 a seguito del rifiuto di Silvio Berlusconi di sostenere i referendum per l’abolizione della quota proporzionale della legge elettorale, per la separazione delle carriere fra Pm e giudici e per l’abolizione dell’art. 18 dello statuto dei lavoratori. Alla fine della legislatura non si ricandida e riprende l’attività giornalistica a cominciare da “Stampa e Regime” che cura ogni sabato mattina. In televisione ha condotto trasmissioni di approfondimento politico, Iceberg su Telelombardia e La Zona Rossa su Rete 4. Nel 2005 ha fondato i Riformatori Liberali con Peppino Calderisi, Benedetto Della Vedova, Carmelo Palma e Emilia Rossi. Fra il 2010 e il 2015 ha fatto parte del Consiglio regionale della Toscana. È del 2018 l’ultima iniziativa politica, CentroMotore, nata per contrastare il pericolo sovranista e populista creando una piattaforma liberaldemocratica al centro dello schieramento. Ha aderito a +Europa alla fine del 2018 e fa parte della sua segreteria. È sempre stato iscritto al Partito Radicale Transnazionale e Transpartito e alle varie associazioni collegate. Ha un figlio, Giacomo, classe 1993, ed è sposato dal 2016 con l’avvocata penalista Emilia Rossi.

facebook:  facebook.com/marco.taradash  twitter:  @mrctrdsh

Simona Viola

Simona Viola